Tiziano&Tiziano

due capolavori a confronto, messa in mostra dei due dipinti anconetani di Tiziano: La Pala Gozzi e La Crocifissione, già a San Domenico


da: Ven, 30. Giugno 2017
 a: Gio, 30. Novembre 2017
Pinacoteca civica comunale "Podesti"
ANCONA, AN
Mappa

La Pinacoteca Comunale “Francesco Podesti” di Ancona, incastonata nel centro storico cittadino a ridosso del porto antico, ha uno dei suoi principali capolavori nella Pala Gozzi di Tiziano, prima opera firmata con data dall’artista e culmine del suo Rinascimento.

Da giugno a novembre 2017 farà da compagnia alla maestosa Pala un altro capolavoro del Tiziano, la Crocefissione della Chiesa di San Domenico, dipinto che appartiene a un periodo successivo, moderno e drammatico, dell’artista. Due opere che tracciano l’intera vicenda artistica del Tiziano e dialogano nella sala della pittura veneta del museo con Lorenzo Lotto, Girolamo Dente, Sebastiano del Piombo, in un allestimento creato per l’occasione, con un attento apparato didattico e un video a supporto dell’esposizione, nonché un catalogo appositamente realizzato.

La “messa in mostra” dei due dipinti anconetani del Tiziano è frutto di una combinazione (i lavori in San Domenico) che si abbina a una nuova strategia turistica della città, sempre più convinta nel puntare sul proprio patrimonio artistico e su un dinamismo culturale che bene si sposa con le attenzioni della MSC Crociere e le aspettative della Regione Marche. Ancona è il capoluogo che ospita, all’interno della Mole Vanvitelliana, un deposito di opere salvate dal sisma e un laboratorio di restauro ad esse dedicato e che si impegna con questa mostra, grazie alla partnership di Regione, Autorità Portuale e MSC, a svolgere con spirito di servizio e consapevolezza il ruolo di porta d’ingresso ad una delle regioni più straordinarie d’Italia. 

Cosa Sapere

ANCONA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina