Lo scrittore osimano Gilberto Severini presenta in questo volume racconti di ragazzi che nel passaggio epocale dall'Italia contadina a quella industriale “diventavano per scelta orfani del mondo dei padri e dei fratelli maggiori”. Emerge da queste narrazioni una ragionata e sintetica autobiografia italiana.

Autore: Gilberto Severini
Soggetto: narrativa
Editore: Playground, Roma 2013
Pagine: 144

Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria:

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina