Museo Tattile Statale Omero

Istituito nel 1993 dal Comune di Ancona, su ispirazione dell'Unione Italiana dei Ciechi, il Museo Omero è stato riconosciuto dal Parlamento, nel 1999, Museo Statale confermandogli una valenza unica a livello nazionale. Punto di riferimento internazionale nell' educazione estetica per non vedenti e ipovedenti , il Museo Omero, è oggi uno spazio unico e "senza barriere" in cui tutti possono conoscere l' arte attraverso il tatto .

Suddiviso nei settori dell' architettura e scultura antica-moderna , con modelli, calchi e copie di grandi capolavori, e nei settori dell' archeologia e della scultura contemporanea , con reperti e opere originali, si presenta come un' enciclopedia tattile di storia dell'arte. Per favorire un approccio alla realtà di tipo sinestetico il Museo, forte di un'esperienza pluriennale, organizza numerose attività didattiche per scuole di ogni ordine e grado . Memoria, mito, plurisensorialità, materiali, poesia, corpo, ritratto, sono alcune parole chiave delle attività di visita e laboratorio accessibili a tutti gli alunni.

Il Museo offre inoltre un prezioso servizio di educazione artistica ed estetica per non vedenti e ipovedenti, corsi di aggiornamento e formazione per insegnanti ed operatori, attività di consulenza, un fornito Centro di Documentazione. Ingresso al museo: gratuito; Tutte le iniziative sono gratuite per docenti, alunni disabili, ipo e non vedenti.

fonte: www.comune.ancona.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: ANCONA
Devi effettuare il login per inviare commenti
Monte San Giusto Presepi 2017

Cosa Sapere

ANCONA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina