Musica e nobiltà.

Il volume riscopre la figura di Giacomo Emiliani (1805-1889), nobile fermano che scrisse musica soprattutto per l’aristocrazia della sua città. Alla propria morte Emiliani volle che le sue carte musi-cali fossero distrutti, ma una parte di esse furono salvate dai parenti; si tratta di alcune messe, un re-quiem, una notevole sinfonia e varie sonate, musiche che hanno trovato oggi una nuova vita.

Autore: Claudio Giovalè

Genere: Storia della musica

Editore: Andrea Livi, Fermo 2011

Pagine: 400

Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina