La battaglia del 2 e 3 maggio 1815

Il sanguinosissimo scontro, in proseguo di tempo variamente denominato dagli storici, Battaglia della Rancia, Battaglia di Cantagallo, Battaglia di Tolentino, Battaglia di Macerata, o anche Battaglia di Monte Milone (dal nome antico di Pollenza, conservato fino al 1862), deve essere senza alcun dubbio considerato come l´evento storico più importante tra quelli mai verificatisi nella nostra provincia.

Il 30 marzo del medesimo anno 1815, nell'invitare gli italiani alla lotta per l'indipendenza con il celebre Proclama di Rimini, Gioacchino Murat aveva infatti cercato di convogliare le più svariate forze patriottiche, abbracciando una causa forse non ancora compresa e sentita dai più.

Ma nonostante l'esito sfortunato della battaglia, che qualcuno addirittura chiamò "La prima Novara d´Italia", si può lo stesso affermare che proprio nel maggio 1815, in provincia di Macerata, seppure a livello embrionale, prese il via il nostro Risorgimento, che doveva poi culminare nell´agognata "Unità d´Italia" nel 1861.

fonte: www.comune.pollenza.mc.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: POLLENZA
Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

POLLENZA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina