I concerti delle feste

Gioventù Musicale e Accademia “Annio Giostra” volano alto con la 62^ Stagione Musicale


da: Dom, 3. Dicembre 2017
 a: Dom, 28. Gennaio 2018
Auditorium Billè
FERMO, FM
347.6529970
www.fermoteatro.it
Mappa

Davvero tutti imperdibili i Concerti delle Feste a Fermo, che si terranno all’auditorium “Billè” in via dell’Università con inizio alle ore 17. Così come la 62^ Stagione Musicale nella sua interezza, organizzata da Comune, Gioventù Musicale e Accademia “Annio Giostra”, che si concluderà a maggio 2018.

Ma focalizziamo intanto l’attenzione sui Concerti organizzati per le festività che, dal 3 dicembre 2017 al 28 gennaio 2018, intrigheranno gli appassionati con artisti internazionali ai vertici della topten concertistica accanto a sorprendenti “Piccoli Mozart”, al meglio di artisti marchigiani ed anche, come è ormai tradizione, ad una proposta originale e particolarmente suggestiva con uno strumento di rarissimo ascolto.

La città soffre ancora dei postumi del sisma dello scorso anno ma grazie all’impegno dell’assessore alla cultura Francesco Trasatti e dei suoi collaboratori, si riparte. E si riparte alla grande. Punte di diamante, come ormai da diversi anni, i vincitori dei più prestigiosi premi internazionali. E proprio due fantastici artisti apriranno e chiuderanno i Concerti delle Feste. Domenica 3 dicembre protagonista sarà il violinista Dmitry Smirnov, vincitore del concorso internazionale “Tibor Varga di Sion” mentre domenica 28 gennaio 2018 a far sognare il pubblico sarà Yekwoon Sunwoo, il pianista trionfatore al concorso van Cliburn di Forth Worth 2017.

Il violinista Smirnov, accompagnato al pianoforte da Andrei Telkov, proporrà un poderoso quanto affascinante programma. Ne fanno parte tre Capricci di Paganini (1,5 e 19), la Partita in si min. n.1 BWV 1002 di Bach,  le Sonate di Ysaye, Prokofiev, Mozart e Romberg per concludere con uno strepitoso Taoping Drum.

Altrettanto accattivante e impegnativo il programma del pianista Sunwoo in cui spicca la Sonata op.36 n.2 di Rachmaninov insieme alla Sonata di Schubert n.21 D.958, a “La valse” di Ravel e alla Ramble on the last Love-duet da “Der Rosenkavalier” di Richard Strauss di Grainger. 

Una domenica da incorniciare già pervasa dall’atmosfera natalizia, sarà quella del 17 dicembre. Si esibiranno i “Piccoli Mozart”. Quattro sorprendenti giovanissimi musicisti marchigiani di straordinario talento dai 9 ai 13 anni. Andrea Aria (chitarra), Francesco Biancamano (pianoforte), Alice Lupetti (canto), Ares Midiri (violino). Ragazzini, poco più che bambini ma con già all’attivo un curriculum concertistico di tutto rispetto. Eseguiranno un programma che spazia da Mozart a Pablo de Sarasate, da Chopin a Villa Lobos, Corelli, Albeniz. Brani di grandissimo impegno tecnico interpretativo proposti da artisti, piccoli solo per età.

“La voce e l’anima” è l’eloquente titolo del concerto del 26 dicembre che promette emozioni profonde. Protagonisti due musicisti di grande sensibilità artistica, il soprano Anna Maria Braconi e il pianista Fausto Bongelli. 

Il 7 gennaio il concerto presenta uno strumento insolito. Si chiama Melodiosa ma a vederlo assomiglia ad una sega.  Eppure nel suo corpo, difficile da domare, benché flessibile, si racchiude un suono che rapisce i sensi, che parla al cuore di poesia. Lo suona Emanuele Cedrone, uno dei pochissimi al mondo che si cimenta con questo incredibile “parente povero” del violino. Laminae cantus musique ensemble il titolo della serata. Cedrone, accompagnato al pianoforte da Melissa Galosi, guiderà il pubblico attraverso le più famose e amate composizioni  interpretate dalla voce suggestiva di questa Melodiosa. Strumento sorprendente dal suono evocativo, che ispira ed emoziona chi la ascolta.

Tre fuoriclasse, beniamini del pubblico marchigiano, sono i protagonisti del concerto di domenica 14 gennaio 2018. I saxofonisti Massimo Mazzoni e Lucy Derosier insieme alla pianista Cesarina Compagnoni trascineranno gli ascoltatori nelle più emozionanti e travolgenti suggestioni argentine di Astor Piazzolla per poi tuffarsi nei ritmi e sonorità delle composizioni toccano l’animo nel profondo.

Altri Eventi Consigliati

  • Trafiletto

    Nostalgias

    FERMO
    Capodarco, Teatro nuovo
    15 Dicembre 2017
    ore 21.15
    con Antonella Malvestiti (pianoforte), Maria Emilia Corbelli (fisarmonica) e Roberta Sarti (voce recitante)
    347.5706509 - 339.6732142
  • Trafiletto

    Nati per suonare

    FERMO
    Piazza del Popolo, Biblioteca Ragazzi
    15 Dicembre 2017
    ore 17
    Concerto di Natale a cura degli Allievi dell’Accademia Musicale “Annio Giostra” di Fermo
    0734.284466

Cosa Sapere

FERMO

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina