Il porto dorico è inserito fra i 18 scali di interesse nazionale ed il CIPE lo considera fra quelli di maggiore interesse europeo. La sua posizione strategica richiede continui aggiornamenti delle strutture ed infrastrutture tanto più se il «Corridoio Adriatico» diventerà realtà, uno dei progetti delle reti transeuropee che prevede un rapido ed economico collegamento tra il nord Europa ed il sud est del Mediterraneo. Scalo naturale di antichissime origini è compreso fra i promotori del Guasco e dell'Astagno.

Elemento fondamentale della fondazione urbana, ha agevolato la scelta dei Greci per il primo insediamento, in un luogo che si poneva come controllo di rotte e crocevia di culture. Nel 115 d.C., con l' imperatore Traiano, conquista una grande importanza strategica, la città diventa ponte con l'Oriente e sede di una base militare per la conquista della Dacia.

Negli ultimi decenni è divenuto punto importante per il flusso turistico verso la Grecia ed il Medio Oriente: nei terribili anni della tragedia balcanica è stata base operativa e logistica per gli aiuti umanitari e oggi per la missione internazionale di pace. Accanto al porto commerciale ed industriale sta sorgendo lo scalo turistico con moderni servizi per la nautica da diporto. Sono allo studio iniziative per stimolare i tantissimi turisti che si servono dei traghetti in partenza ed in arrivo ad Ancona a visitare ed apprezzare la città fondata dai Greci.

Con i suoi venticinque moli, i quattro chilometri di banchine, i dodici chilometri di binari, i fondali fino a 15 metri, aree di stoccaggio e deposito merci, le torri silarie, i sedici cantieri ed i due bacini di carenaggio il porto ha un forte ruolo polifunzionale. Mantiene tradizionali correnti di traffico con il caolino destinato alle cartiere di Fabriano ed Ascoli Piceno, riceve legnami dall'Africa e carbone per le centrali elettriche umbre. E' necessario però inserire l'insieme della realtà portuale dentro un progetto di respiro europeo e soprattutto operare per un adeguamento delle strutture. L'Amministrazione comunale, l' Authority Portuale e gli operatori del settore stanno lavorando per questo fine.

fonte: www.comune.ancona.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: ANCONA
Devi effettuare il login per inviare commenti
Monte San Giusto Presepi 2017

Cosa Sapere

ANCONA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina