Marzo in musica

a Fermo un mese di concerti da non perdere


da: Dom, 5. Marzo 2017
 a: Dom, 2. Aprile 2017
Teatro dell'Aquila, Auditorium Billè
FERMO, FM
347.6529970
www.fermocultura.it
Mappa

Il mese di marzo si apre musicalmente a Fermo con l’esibizione di una beniamina degli appassionati, la violinista Jae Hyeong Lee vincitrice, nel maggio 2016, del Concorso Violinistico Internazionale  “Postacchini”. Accompagnata al pianoforte da un suo conterraneo, la giovane artista coreana proporrà, domenica 5 marzo alle ore 17 nell’Auditorium Billè,  un programma che non mancherà di essere apprezzato.

Punte di diamante della Stagione Concertistica fermana sono i vincitori dei più prestigiosi premi internazionali ed ecco ancora,  Domenica 12 marzo (sempre alle ore 17 nell’Auditorium Billè), sarà a Fermo il Quartetto d’Archi “Akilone” considerato tra i migliori al mondo, vincitore nel settembre scorso del prestigioso Concorso Internazionale per Quartetti d’archi di Bordeaux. Un quartetto tutto al femminile composto da Elise de Bendelac e Emeline Conce (violino), Luise Desjardins (viola), Lucie Mercat (violoncello). Ispirato dal termine italiano ‘aquilone’, il nome del Quartetto Akilone, evoca un luogo tra cielo e terra, un piacere condiviso e un volo immaginario e colorato. Simboleggia anche il desiderio di creare un ponte tra le differenti arti e le artiste che le rappresentano. Intenzione delle quattro musiciste, il loro sogno è quello di mettere il quartetto d’archi al servizio di un messaggio artistico universale.  Il programma fermano prevede i “Cipressi” di Dvorak, il Quartetto “Lettere intime” di Janacek e il grande Quartetto in re maggiore di Bartok.

Domenica 19 (stessa ora e luogo) un originale e accattivante spettacolo per voce recitante e chitarra “Platero e io”, intima e raffinata elegia di Mario Castelnuovo Tedesco su testi del premio Nobel Juan Ramon Jimenez, capolavoro del ‘900. Protagonisti l’attore Simone Baldassarri e la chitarrista Irene Placci Califano.

Appuntamento da non perdere domenica 26 alle ore 17 al Teatro dell’Aquila per ascoltare i migliori solisti del Conservatorio di musica esibirsi accompagnati dall’Orchestra del Pergolesi al gran completo.

Il 2 aprile (ore 18 Auditorium Billè) concerto imperdibile per ascoltare una delle violiniste più quotate del momento, Christel Lee, vincitrice del premio Sibelius di Helsinki. Accompagnata al pianoforte da Mamikon Nakhapetov eseguirà un programma affascinante con il suo preziosissimo violino, un Lorenzo Storioni del 1781, concessole in uso dal Deutsche Stiftung Musikleben di Amburgo.

Cosa Sapere

FERMO

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina