Memorie sepolte di donne

Illeciti amori, gravidanze illegittime e infanticidi nelle Marche dell'ottocento

In età moderna il ruolo di madre era permesso solo alle donne coniugate. Nubili e vedove non pote-vano allevare presso di sé un eventuale figlio, che alla nascita doveva essere abbandonato. Alcune di queste madri disperate al momento del parto ricorrevano all’infanticidio. L’autrice studia le carte di processi per questo crimine nelle Marche dell’Ottocento.

Autrice: Augusta Palombarini

Genere: storia contemporanea

Editore: EUM, Macerata 2012

Pagine: 244

Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina