Questo volume fotografico si presenta, nelle parole di A. Brachetti Peretti, come “una successione autobiografica della terra dei miei amati genitori, della giovinezza, dei luoghi in cui torno di tanto in tanto alla ricerca di relazioni, di fatti di famiglia, di lavoro, di amicizie...” Il paesaggio marchigiano costituisce pertanto “lo spazio esistenziale di un individuo in cui i luoghi si rivestono di valori, ti presentano racconti e ci aprono finestre di ricordi e di forti emozioni”.

 

Edizione: italiana e inglese
Curatori: Ferdinando Brachetti Peretti, Renato Gatta
Soggetto: fotografia
Editore: Mondadori Electa, Milano 2013
Pagine: 140

Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria:

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina