la difesa del patrimonio artistico delle Marche e dell'Umbria durante la seconda guerra mondiale

Il volume illustra l'azione dei soprintendenti G. Pacchioni, P. Rotondi e A. Bertini Calosso nella nostra regione e in Umbria durante la seconda guerra mondiale, ricostruendo altresì il ruolo svolto dal Kunstschutz e dagli ufficiali americani della Monuments, Fine Art and Archives Sub-Commission nelle operazioni di tutela e di recupero delle opere trafugate dai nazisti.

Curatori: P. Dragoni, G. Paparello

Genere: storia contemporanea

Editore: Edifir, Firenze 2016

Pagine: 463

Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria:

Cosa Sapere

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina