Castrum Sarnani

il medioevo...che ritorna - decima edizione


da: Sab, 12. Agosto 2017
 a: Sab, 19. Agosto 2017
Vie del centro
SARNANO, MC
334.7380216 - 338.9584417
www.castrumsarnani.org
Mappa

Basterà attraversare il centro storico di Sarnano (MC) per essere coinvolti in un magico viaggio nel tempo, che riporterà il Borgo al suo fascino originario attraverso le tradizioni, i sapori e le emozioni dell’epoca medievale. A renderlo possibile è “Castrum Sarnani, il Medioevo … che ritorna”, rievocazione storica giunta alla sua X edizione e organizzata dall’Associazione Tamburini del Serafino, con il patrocinio della Regione Marche, del Consiglio Regionale delle Marche, della Provincia di Macerata e del Comune di Sarnano.

Il visitatore diventerà l’abitante di un villaggio medievale grazie ai costumi d’epoca, ai cortei di dame e cavalieri, all’itinerario degli antichi mestieri, alla conversione dell’euro nell’antica moneta (la moneta di Castrum Sarnani, coniata per l’occasione), ai tipici sapori offerti da taverne e osterie e molto altro ancora … Tutto accompagnato da spettacoli di musici, mangiafuoco, giocolieri e danzatrici, che insieme a bizzarri personaggi dell’epoca animeranno ogni angolo del paese. È così che l’affascinante storia medievale del paese, gelosamente custodita tra le sue mura, prenderà vita per regalare emozioni a tutti i visitatori.

PROGRAMMA DEGLI EVENTI

La magia avrà inizio sabato 12 agosto alle 22 con la “ Benedizione del Palio del Serafino”: in Piazza Alta nel centro storico, capitani e atleti delle quattro contrade contendenti prenderanno parte alla cerimonia di benedizione del gonfalone del Serafino, simbolo del comune e premio per il vincitore.

Domenica 13 agosto dalle 16 “Corteo Storico” e “Palio del Serafino”: accompagnato dal suono del campanone della Torre del Palazzo del Popolo e dai ritmi del Gruppo Tamburini del Serafino, prenderà vita il corteo storico. Dietro allo stendardo del Serafino, storico stemma comunale, il podestà con la sua signora, Priori Madame e Messeri delle contrade verranno scortati dal Capitano del Popolo e da valenti cavalieri attraverso le vie del Castrum e fino al campo "de li giochi", dove atleti e capitani si sfideranno nei tradizionali "giochi" che, fin dal 1965, hanno reso il “Serafino d’Oro” prima e il “Palio del Serafino” poi, una delle rievocazioni più seguite della regione: Tiro alla Fune, Taglio del Tronco, Corsa con l’orcio, Salita al palo.

Il cuore pulsante della rievocazione sarà dal 17 al 19 agosto, dalle 18 alle 24, grazie a “Il Medioevo …  che ritorna”: Varcato l’ingresso di “Porta Brunforte” il paese si tuffa nell’atmosfera del suo passato. Si inizia con la bottega del cambio, nella quale il visitatore potrà cambiare la propria moneta con il “denaro” necessario per mangiare e fare acquisti all’interno del “castrum”.

Si prosegue lungo i vicoli e le piazzette del borgo che prendono vita grazie a spettacoli di mangiafuoco, combattimenti di scherma antica, cantastorie, giocolieri, streghe e strani personaggi del tempo. Il turista potrà apprezzare l’arte degli antichi mestieri e fare acquisti presso il suggestivo mercato medievale. Lungo l’itinerario saranno allestite delle osterie dove poter assaporare piatti tipici dell’epoca sorseggiando un bel bicchiere di cervogia artigianale servito da operosi monaci.

Dopo il successo della passata stagione tornano i laboratori didattici per grandi e piccoli (età minima 10 anni) sull’arte della doratura, pittura e miniatura, seguiti dalla dimostrazione di altre tecniche artistiche dell’epoca.

Ogni sera dalle ore 18, la manifestazione si apre con “Il Medioevo dei Bambini”, attività di animazione per i più piccoli che verranno coinvolti in giochi di abilità da simpatiche animatrici.

Inoltre presso l’Accampamento Storico si terranno interessanti spiegazioni sugli usi e costumi dell’uomo d’arme del 1200 a cura della “Compagnia Grifone della Scala” di San Severino Marche.

Dal 12 al 19 agosto, presso lo shop di Castrum Sarnani, si potranno acquistare gli scatti più suggestivi della manifestazione, il ricavato della vendita sarà devoluto in beneficenza al Centro Residenziale Monti Azzurri di Gabella Nuova gestito da Pars Onlus.

Sempre presso lo shop sarà possibile acquistare il volume “Arcana, i segreti di Sarnano”, che ripercorre la storia del comune dalla sua nascita (1265) fino ad arrivare ai giorni nostri.

L’Associazione Tamburini del Serafino in collaborazione con Photonica 3 organizza inoltre il 6° concorso fotografico “Imago Sarnani, il medioevo con i tuoi occhi”. Regolamento completo e modulo di iscrizione su www.castrumsarnani.org.

Altra proposta rivolta ai turisti è quella delle “Giornate Medievali”, ovvero pacchetti pensati per offrire un’esperienza completa della manifestazione ed una permanenza a Sarnano piacevole ed organizzata. 

La bellezza dell’evento rispecchia quella del paese: storica, paesaggistica, culturale… e “umana”, data dal senso di appartenenza della Comunità, che coinvolgerà nella meraviglia della sua storia anche quanti vorranno esserne magicamente travolti. E se ancora vi fossero dubbi… l’appuntamento è per il mese di agosto, quando “Castrum Sarnani” parlerà da sé.

Altri Eventi Consigliati

Cosa Sapere

SARNANO
  • Sarnano è un centro collinare a vocazione turistica dell’Alto Maceratese che conta circa 3400 abi-tanti. Fa parte della Comunità montana…
    Leggi tutto...

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina