Il Mondo Mezzadrile

Il Museo "Utensilia" a Morro d'Alba è una raccolta ragionata di materie prime e sistemi costruttivi del mondo mezzadrile.

Legni, pietre, cuoi, pellami, canne , penne, lino, cotone, lana, ferro, sono le materie utilizzate per costruire gli utensili e i macchinari, o dalle quali si ricavano diverse trasformazioni manufatturiere destinate, per miseria, auto-consumo e pochezza del mercato, ad essere scambiate tra le famiglie mezzadrili.

La maggior parte degli utensili raccolti all'interno del Museo è fatta di legno e ferro.

Il legno impiegato è di molte qualità: i "gioghi" sono di acero campestre o oppio, i "morsoni" e gli "aratri" quasi sempre di quercia e olmo, le "scale" da pagliaio e da albero sono fatte con legni leggeri, mentre per le "solcarine" si ha una struttura di acacia.

Il ferro, tranne per piccolissime operazioni domestiche, è sempre lavorato dal fabbro del più vicino centro abitato, il quale fabbrica e modifica gli utensili con il fuoco della forgia.

L' incudine è il banco da lavoro del fabbro, che costruisce anche ferri da cavallo e da bovino, li applica agli zoccoli degli animali curandoli quando necessario. La costruzione invece di "cesti", "ciarabattole", "crinelle", "scope" e soprattutto tessuti di lana, canapa e cotone, veniva realizzata nei mesi invernali, quando si lavorava poco all'esterno.

Anche queste piccole realizzazioni, seppur immesse nel mercato, venivano solitamente utilizzate in famiglia. All'interno del Museo è conservato anche un carro agricolo, quasi interamente costruito in legno di olmo e risalente al 1942; è stato realizzato a Passatempo di Osimo da una famiglia di carradori, che hanno anche provveduto alla caratteristica colorazione.

L'accesso al museo, che si snoda nei suggestivi locali dei sotterranei del Castello di Morro d'Alba, si trova lungo il Camminamento la Scarpa, al civico 4/a.

Telefono Sistema museale: 0731-63824

da www.comune.morrodalba.an.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: MORRO D'ALBA
Devi effettuare il login per inviare commenti

Altro in questa categoria:

Cosa Sapere

MORRO D'ALBA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina