chiocciole di ogni tipo e di ogni provenienza: in legno, ceramica, resina, metallo ecc. "Antichi ventagli in madreperla" nuovo allestimento

Visto il grande successo di pubblico riscontrato nei mesi estivi, la mostra “Lumache d’autore” diventa permanente. L'esposizione ospitata al Museo Malacologico di Cupra Marittima è curata da Tiziano e Vincenzo Cossignani, neo cavalieri al merito della Repubblica Italiana, ed è allestita al secondo piano del Museo. Esposta un’incredibile collezione di chiocciole di ogni tipo e di ogni provenienza in legno, ceramica, resina, metallo e via dicendo, in grado di entusiasmare appassionati e non solo.

Una speciale sezione della mostra è dedicata alle creazioni malacologiche in vetro di Murano (Dario Frare, Vetreria Artistica Reno Schiavon, Vittorio Costantini, Biagini Glass e altri).

Giovanna Lipparini ha redatto i testi degli ultimi pannelli didascalici che hanno innovato l’immagine del Museo Malacologico Piceno con l’inserimento di informazioni in più lingue che agevolano la visita degli stranieri che sempre più numerosi accorrono a Cupra Marittima. Un grande telo di 40 metri lineari e 3 metri di altezza, da poco apposto, cambia l’immagine del secondo piano del Museo e sarà una grande novità per i visitatori.

Straordinario il nuovo allestimento degli "Antichi ventagli in madreperla" con veri e propri capolavori del '700 e '800 ed esemplari particolarmente accattivanti del primo decennio dello scorso secolo. Provengono prevalentemente dalla Francia, ma non mancano esemplari italiani, spagnoli,
tedeschi, cinesi, giapponesi e dell'America Latina. Uno splendore che nessuno può perdersi.

Una speciale sezione della mostra è dedicata alle creazioni malacologiche in vetro di Murano (Dario Frare, Vetreria Artistica Reno Schiavon, Vittorio Costantini, Biagini Glass e altri).

Giovanna Lipparini ha redatto i testi degli ultimi pannelli didascalici che hanno innovato l’immagine del Museo Malacologico Piceno con l’inserimento di informazioni in più lingue che agevolano la visita degli stranieri che sempre più numerosi accorrono a Cupra Marittima. Un grande telo di 40 metri lineari e 3 metri di altezza, da poco apposto, cambia l’immagine del secondo piano del Museo e sarà una grande novità per i visitatori.

Straordinario il nuovo allestimento degli "Antichi ventagli in madreperla" con veri e propri capolavori del '700 e '800 ed esemplari particolarmente accattivanti del primo decennio dello scorso secolo. Provengono prevalentemente dalla Francia, ma non mancano esemplari italiani, spagnoli, tedeschi, cinesi, giapponesi e dell'America Latina. Uno splendore che nessuno può perdersi.

In tema musicale il “la” dato dal Maestro Maurizio Petrolo nel 2012 con il Malacofestival Musicale prosegue con un concerto che vedrà coinvolto un gruppo jazz la sera del 30 luglio. E con la fisarmonica di Giacomo Rotatori sabato 5 agosto. Occasioni musicali da cogliere al volo, perché gratuite per i visitatori del museo malacologico, con un biglietto ridotto di 5.00 euro; si potranno apprezzare la musica e le incredibili bellezze e curiosità del museo.

Informazioni aggiuntive

  • citta: CUPRA MARITTIMA
Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

CUPRA MARITTIMA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina