Il Castello di San Pietro in Musio

Il piccolo castello di S. Pietro sorge su un poggio (354 m.), a breve distanza da Loretello; menzionato per la prima volta nel 1230, quando alcuni suoi abitanti fanno atto di castellania a Rocca Contrada.

Pressoché invariato nel suo impianto urbanistico quattrocentesco, conserva però poche tracce delle strutture murarie originarie. Rimangono la cinta muraria a scarpa in laterizio con il camminamento di ronda, senza alcun accenno a torricini e sporti.

Appena fuori le mura vi è il Santuario della Madonna di Montevago (sec. XVI), dove si conserva la bella immagine mariana affrescata da Venanzio da Camerino e Piergentile da Matelica.

fonte: www.arceviaweb.it

Informazioni aggiuntive

  • citta: ARCEVIA
Devi effettuare il login per inviare commenti

Cosa Sapere

ARCEVIA

Libri & Cultura

Vai all'inizio della pagina